Le cuoche in gara con Cirio

Imprese
Tipografia

Il celebre pomodoro protagonista della competizione.

La Federazione Italiana Cuochi (F.I.C.) ha organizzato il “1° Trofeo Migliore Professionista Lady Chef – Il Pomodoro nella Ristorazione con le tipicità del territorio”, di cui il pomodoro Cirio Alta Cucina è stato partner. Un evento che ha voluto esprimere la speranza di una piena riapertura per tutte quelle attività legate alla ristorazione, testimoni di perizia culinaria realizzata con prodotti alimentari italiani di qualità.

La gara è stata effettuata nella Scuola Tessieri di Ponsacco (provincia di Pisa) - rispettando le normative contro la pandemia - con una selezione di 19 cuoche, giunte all'evento finale dopo alcune selezioni regionali. Protagonista delle varie ricette effettuate in gara è stato il principe della cucina mediterranea: il pomodoro, degnamente rappresentato da Cirio Alta Cucina, presente coi suoi squisiti prodotti: Polparicca, Datterini, Rustica, Pelati.

La vincitrice della competizione è stata la veneta Marianna Epure, mentre il Premio Cirio Alta Cucina – Migliore interpretazione del pomodoro è stato conseguito dall'abruzzese Flora Merucci, grazie alla creazione di una pietanza tale da leccarsi i baffi, a base di maiale arrosto, terrina di pomodori, pane tostato al rosmarino, cipollotto allo zafferano, salsa di pomodori e peperoni e altre irresistibili bontà! Una manifestazione che ha visto trionfare sapori e aromi tipici della buona tavola italiana, di cui Cirio si fa testimone genuino.

Ugo De Santis

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS