Villa Bellombra si lancia nel futuro

Imprese
Tipografia

La nuova struttura, con sede a Casteldebole, sarà ultimata entro il 2022.

Lo storico Polo Ospedaliero Rabilitativo di Bologna ha annunciato il trasferimento della propria collocazione dal centro città al Quartiere di Casteldebole, non più tardi dei prossimi due anni. La ragione di questa scelta è da ricercare nella volontà della Proprietà di incrementare il benessere fisico e psichico dei degenti, rendendoli sempre più prioritari per il personale sanitario.

Questo cambiamento per Villa Bellombra si stava preparando già nel 2019, grazie alla fornitura di nuove attrezzature meccanizzate per la cura dei pazienti. Ora, però, si è deciso di renderlo definitivo e radicale con la costruzione di un impianto più moderno e confortevole, realizzato dall’impresa Ing. Ferrari S.p.A., tra le migliori nel settore edilizio regionale. L’assegnazione dei lavori è avvenuta ad inizio settembre.

Render Esterni Photo  2019 By GBA Studio Srl  Arch Gianluca Brini

Immagine: plastico della nuova sede di Villa Bellombra

A proposito del progetto, l’AD del Consorzio Ospedaliero Colibrì (che tra i Soci fondatori vanta proprio Villa Bellombra) Averardo Orta si proclama fiducioso che il complesso possa competere alla pari con i suoi rivali europei, se non in maniera superiore ad essi. Sono state inoltre poste alcune domande agli esecutori dei lavori riguardo alle singolarità del nuovo edificio di Casteldebole. Questi ultimi hanno riferito che le novità più rilevanti si avranno dal punto di vista strutturale e di cura degli ospiti.

Infatti, secondo il piano di lavoro dell'Ing. Ferrari, l’Ospedale sorgerà su un unico livello per massimizzarne l’accessibilità, ed avrà aree verdi private da cui si potrà raggiungere il grande giardino interno, utile soprattutto per il decorso post-operatorio dei pazienti che potranno così recuperare le loro funzionalità più in fretta. In aggiunta, saranno disponibili palestre con allenamenti personalizzati, un centro pasti e piscine, oltre a camere dotate di ogni comodità.

Infine, l’efficiente collegamento con Bologna, la presenza di un pratico parcheggio esterno e di un’equipe medica specializzata nei più svariati settori della riabilitazione intensiva, confermeranno sicuramente l’eccellenza che ha da sempre contraddistinto Villa Bellombra in Italia e che distinguerà senza dubbio anche questa nuova, moderna sede del presidio sanitario a Casteldebole.

Francesco Forestieri

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS