Oro del Reno. La storia ricomincia...

Dal territorio
Tipografia

Ritorna sullo scaffale di bar e supermercati la Birra Ronzani.

Iniziata nel lontano 1855, nei primi anni del '900 arriva nel cuore del capoluogo emiliano: Bologna. Ora nel nuovo millennio, questo storico marchio si appresta a varcare questa soglia sempre con lo slogan: "Oro del Reno".

Nel 1887 il marchio felsineo, Birra Ronzani, aprì lo stabilimento sulle rive del fiume Reno al fine di ottenere il massimo rendimento dalle acque del fiume, ricche di sali minerali. Al fine di preservarne il gusto artigianale, nel 1904, fu costruita una malteria interna, ponendo fine all’importazione di tutta la materia prima dalla Germania. La fermentazione in botti di rovere e l’imbottigliamento dentro bottiglie scure satinate, ha fatto sì che il sapore di questa birra rimanesse inalterato.

Ora tra rinascite e chiusure, e attraverso un poll di persone, questa etichetta ritorna a far parlare di sé e del suo inconfondibile sapore. Alcuni imprenditori, ne hanno acquistato il marchio e hanno assunto un mastro birraio, che proviene da un'importante azienda italiana di birra.

Birra Ronzani Logo

Immagine: logo Birra Ronzani

Non mancheranno le novità di questo storico marchio, infatti sarà resa disponibile in due versioni: la prima una italian pale lager, metodo di birrificazione che racchiude tutte quelle tipologie di birra prodotte con lo stile tedesco, con una gradazione alcolica media e con un gusto che varia dal leggermente maltato ad appena amaro.

La seconda è una american pale ale, metodo di birrificazione che diversamente dal precedente, è uno stile di birra molto british, che utilizza malti d’orzo chiari e la sua fragranza si ottiene utilizzando con lieviti che consentono un’alta fermentazione. Questo tipologia di birrificazione, è uno dei maggiori stili più utilizzati. Altra novità sarà quella che nei menù dei ristoranti, invece dello storico marchio Ronzani, sarà presente il nuovo marchio Facta.

Comunque a parte il suo nome, non mancherà la scritta che l’ha resa famosa: ”Oro del Reno”. Quindi agli amici amanti della birra e di chi volesse riscoprire il gusto di questa antico birrificio, non resta che attendere gli eventi. Buona Birra a tutti!

Valter D'Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS