L’accessibilità vola in alto e viene riconosciuta

Inclusione
Tipografia

La Danimarca si aggiudica il premio  per l'accessibilità aeroportuale.

All’aeroporto di Copenaghen è stato conferito “Accessible Airport Award", il riconoscimento agli Aeroporti Europei più accessibili istituito dal Consiglio Internazionale insieme a Forum sulla Disabilità. La giuria formata da tecnici, ha voluto premiare gli sforzi e il complesso lavoro fatto nell’aerostazione della capitale danese per apportare migliorie alla struttura riducendo al massimo la presenza di barriere architettoniche favorendo ed aumentando così i livelli di assistenza e accoglienza.

Sono state valutate positivamente l’istallazione di nuovi assetti tecnologici come: i cancelli elettronici, i banchi per i check-in e la rinnovata segnaletica con tecniche specifiche per agevolare la mobilità delle persone con bisogni speciali. Altro dato importane, considerato dal team di esperti, è il buon collegamento con la città ed i mezzi di trasporto pubblico vicino all’ingesso dell’aeroporto che permette una adeguata assistenza così come la formazione degli operatori aeroportuali.

Disabile Scende Da Aereo

Foto: disabile viene fatta scendere dall'aereo

Apprezzamento anche per quanto riguarda il Sito Web fruibile da tutti. Nello specifico, il premio "Accessible Airport Award" è una proposta per promuovere un’onorificenza agli scali continentali che hanno raggiunto misure d’accessibilità eccellenti ed un alto livello di servizi e assistenza nei confronti delle persone con disabilità. In Italia, l’aeroporto di Fiumicino, Leonardo Da Vinci, per due anni consecutivi 2018/2019, è stato giudicato il migliore di tutta Europa.

Ha ricevendo il premio da "Airoport Council International Europe", per la sua capacità di collegare operosità con l’assistenza ai passeggeri. Il servizio per l’utenza con mobilità ridotta è garantita da ADR gratuitamente. Dai parcheggi auto dedicati si accede direttamente al terminal, spazio con carrozzine per accompagnare al gate. L’imbarco e lo sbarco è facilitato da servo scala o carelli elevatori, che permettono di raggiungere l’aeromobile alle persone con difficoltà motorie.

Iniziative come "Accessible Airport Award" servono come esempio per dimostrare, che l’attuazione delle buone pratiche può incrementare processi di inclusione e integrazione sociale.

Chiara Garavini

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS