Arrivano 100 tablet da Camst Group

Imprese
Tipografia

L'azienda aiuta gli studenti impegnati nella DAD.

Lodevole iniziativa di Camst, gruppo italiano appartenente al comparto della ristorazione, che esprime la propria vicinanza alle famiglie, venendo incontro alle esigenze dei giovani studenti costretti a seguire le lezioni da casa e privi di supporti tecnologici adeguati, necessari allo svolgimento della Didattica a Distanza.

Infatti l'azienda, che ha alle spalle una competenza pluriennale in materia di ristorazione scolastica, ha donato 100 tablet a beneficio dei figli dei dipendenti, di età compresa fra gli 11 e i 14 anni, che frequentano le scuole secondarie di primo grado e che ora potranno partecipare alle lezioni in maniera adeguata.

Il progetto ha coinvolto i ragazzi di diverse province, con richieste arrivate da Ravenna, Parma, Prato, Monza, Udine, Torino. Nella provincia di Bologna sono stati assegnati undici tablet. Il Presidente di Camst Francesco Malaguti con riferimento a quei soggetti più giovani, sottoposti a particolare disagio per la pandemia, si è così espresso: “speriamo che questo piccolo gesto possa aiutarli a ritrovare un po’ di normalità nella loro giornata".

Ugo De Santis

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS