Tecnologie per l’integrazione lavorativa dei disabili

Inclusione
Tipografia

Con il supporto di software si superano le difficoltà legate all’handicap.

Uso delle tecnologie informatiche, un argomento ancora molto discusso nel mondo della disabilità, è il tema legato all'inclusione delle persone disabili nel mercato del lavoro.

Nonostante esista da più di vent’anni, la Legge n. 68/99, purtroppo poco è cambiato, poco si fa. I centri per l'impiego, da subito si sono adoperati per poter collocare coloro che possiedono i requisiti richiesti, solo una piccola percentuale di persone svantaggiate, in questi anni, sono state assunte da aziende.

Si è evidenziato, che i lavoratori disabili sono favoriti dall'innovazione tecnologica che ha sviluppato e prodotto nuovi software informatici capaci di compensare l'handicap.

Conferma quanto riportato sopra, la storia di Manuela, affetta dalla nascita da spasticità. La ragazza con disabilità motoria, assunta presso l’Università di Padova per svolgere il lavoro e superare il limiti del suo handicap, utilizza un programma di riconoscimento vocale che le consente, con la voce, di controllare la mail, i documenti word, e navigare in Internet.

Esistono altri programmi informatici e applicazioni che possono essere utilizzati per superare le difficoltà, molti di essi sono già integrati nel pc disponibili all’utente con bisogni speciali.

Chiara Garavini 

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS