La fase 2 continua con Unipol Arena Lab

Eccellenze
Tipografia

Il più grande centro screening dell'Emilia-Romagna.

Uno dei maggior impianti sportivi indoor polivalenti d’Italia, di Casalecchio di Reno a Bologna, conosciuto negli anni come PalaMalaguti prima e Futurshow Station poi sensibile alla salute pubblica, ha convertito la sua funzione per mettersi al servizio delle aziende del territorio, dei lavoratori e dei privati cittadini per essere un importante centro di screening.

L’Unipol Arena Lab è un progetto che nasce dalla collaborazione tra le competenze sanitarie Synlab, il più importante gruppo europeo di medicina diagnostica e le capacità logistiche della struttura Unipol Arena.

Un servizio dedicato prima di tutto alle imprese che decidono di effettuare lo screening sierologico ai loro dipendenti, ma aperto anche ai cittadini che desiderano sottoporsi ai test. La collaborazione tra le parti, garantisce una maggior tutela personale e individuale di tutti coloro che vogliono verificare il proprio stato di salute e ridurre al massimo i rischi di contagio tra i lavoratori.

Le analisi si effettuano in pochi minuti, in modo semplice e sicuro su appuntamento. Gli esami sono di tre tipi: il test sierologico qualitativo, al costo di 25 €, stabilisce solo se una persona ha sviluppato o meno gli anticorpi contro la Sars-Cov-2, secondo una logica positivo/negativo; il test sierologico quantitativo (60 €), più specifico, rileva e misura la quantità di anticorpi neutralizzanti IgM e IgG, in grado di dare l’immunità al virus; il tampone naso-faringeo (70 €) è l’unico strumento in grado di diagnosticare l’infezione attiva. Entro le 24 ore successive, il paziente può scaricare l’esito del test sul sito: www.synlab.it

Con l’iniziativa, Unipol Arena, conferma il suo impegno per il bene comune concentrandosi sulla ripartenza in sicurezza da tutti auspicata.

Chiara Garavini

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS