Ora legale si oppure no!

Stili e tendenze
Tipografia

L’Italia ancora non si è espressa sul problema posto in merito all’abolizione dell’ora legale.

Siamo ad ottobre, la stagione dell’autunno dove le ore di luce diminuisco al ritmo di 3 minuti al giorno circa. Ritorna anche il cambio dell’ora legale. Ritorneremo all’ora solare, ma sarà per l’ultima volta? Qual è la decisione del bel Paese? Nel 2018, dopo una consultazione promossa dai paesi scandinavi e dalla Polonia, si è arrivati alla proposta di abolire definitivamente il cambio di ora.

La proposta è stata messa in discussione dalla Commissione Europea, ma non si è giunti a nessuna decisione che andasse bene a tutti i paesi membri. Sembrerebbe che nella discussione che ne è seguita, non si è raggiunta una decisione univoca che accontentasse tutti i paesi membri. A distanza di due anni, la direzione intrapresa è quella che si attui una decisione a blocchi dove i Paesi del Sud Europa sarebbero decisi a utilizzare la summer time (così viene definita l’ora legale), per l’intero anno, mentre i restanti paesi, terrebbero la local time.

Banner Con Orologi

Foto: orologi sulle 3

Per quanto riguarda il nostro Paese, ancora non si è espresso su questo tema, non prendendo di fatto né l’una né l’altra ipotesi, i francesi al contrario dopo aver chiesto il parere alla popolazione, l’Assemblea nazionale, ha preso la decisione di utilizzare per sempre la local time. Quindi gli italiani avranno il solito problema del cambio di ora nella notte tra il 24 e 25 ottobre, giorno in cui le lancette verranno spostate di un’ora indietro a partire dalle ore 3:00.

Si guadagnerà un’ora di luce al mattino che però perderemo la sera, e finché non verrà presa una decisione definitiva, questa situazione rimarrà fino alla notte tra il 27 e 28 marzo 2021, giorno in cui dovremo nuovamente rimettere le lancette in avanti di un’ora.

Valter D’Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS