Responsabilità e compiti di una brava commessa

Lavoro
Tipografia

Ecco alcuni utili consigli per svolgere nel migliore dei modi questa tipologia di lavoro.

Professioni come quella del commesso e dell’addetto alle vendite sono sempre più richieste. La commessa è la persona che può fare la differenza quando un cliente decide di fare o meno ritorno in un negozio.

Sarà capitato a tutti almeno una volta, nella propria esperienza di acquirenti, di non riuscire proprio a entrare in sintonia con il personale di un punto vendita. Non venire considerati, non essere nemmeno degnati di un saluto, non essere assistiti con professionalità e competenza sono elementi che minano la fiducia dei clienti, spingendoli ad andare altrove per trovare i beni o i servizi che stanno cercando.

Chi desidera lavorare e fare carriera nel mondo del retail deve pertanto tenere bene a mente quanto si è appena detto. Il settore delle vendite al dettaglio offre numerose opportunità di occupazione per professionisti più o meno esperti che ambiscono a un impiego nel campo della vendita al dettaglio. A questo proposito, sul portale commesse.it si possono consultare annunci aggiornati per chi è in cerca di lavoro come commessa pubblicati da aziende e privati.

Commessa Negozio Frutta

Foto: commessa negozio di frutta

A questo punto, può essere utile prendere in considerazione alcuni suggerimenti da mettere in pratica per svolgere al meglio il mestiere della commessa. Innanzitutto, il primo consiglio è quello di lavorare sulle proprie competenze comunicative, affinando doti innate come la pazienza, la propensione all’ascolto, l’empatia e la capacità di mettere gli altri a proprio agio.

In secondo luogo, per diventare dei commessi davvero bravi è necessario ripetersi con cadenza pressoché giornaliera il mantra “il cliente ha sempre ragione”. Questo perché capiterà più di una volta di avere a che fare con acquirenti indisponenti, esigenti o addirittura maleducati con i quali bisognerà mantenere i nervi saldi cercando di fornire il supporto e l’assistenza richiesta.

Il segreto del successo di un assistente alle vendite risiede inoltre nella conoscenza del prodotto o del servizio che ci si appresta a proporre e vendere al cliente. Un acquirente si affiderà con fiducia quasi completa a un commesso in grado di rendere il più piacevole possibile la sua permanenza all’interno del negozio e di descrivergli alla perfezione e con estrema professionalità ciò che si accinge ad acquistare.

Un ultimo, ma non meno importante consiglio, è quello di studiare e di formarsi il più possibile, cercando di acquisire competenze tecniche e multidisciplinari che potrebbero tornare utili anche in vista di una carriera futura.

AV

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS