I Maneskin: una vittoria sorprendente!

Spettacolo
Tipografia

Il gruppo rock ha vinto l’edizione al Festival di Sanremo 2021.

Si e concluso da poco meno di una settimana il Festival di Sanremo, giunto alla sua 71esima edizione che, quest’ anno, ha fatto discutere più del solito per le varie polemiche che vi sono girate intorno. La primissima è scaturita dal fatto di svolgere ugualmente il Festival anche durante la pandemia che sta colpendo il Mondo e che, secondo alcuni, invece bisognava fermare per rispetto della situazione sanitaria che stiamo vivendo.

La diatriba più grande è stata quella sulla presenza o meno del pubblico, battaglia che si è svolta in maniera dura tra il Direttore Artistico di Sanremo Amadeus ed il Governo. Il Direttore Artistico chiedeva, anche se in minima parte, la presenza del pubblico ma, dopo una lunga discussione, il Governo ha deciso di rispettare il DPCM in vigore, il quale prevede che gli eventi nei teatri siano svolti senza persone in platea.

Maneskin

Foto: la rock band dei Maneskin capitanata da Damiano David

Anche dal punto di vista musicale i contrasti e le sorprese non sono mancate; le prime polemiche sono state scatenate dalle esibizioni di Achille Lauro personaggio che, come sempre, trova il modo di far discutere per il suo essere estroverso anche in maniera molte volte esplicita. Le sorprese sono arrivate nell’ultima serata del Festival, infatti il risultato del podio è stato del tutto inaspettato e differente rispetto ai pronostici ed ai Festival precedenti. 

I vincitori di questa "particolare" edizione sono stati i Maneskin, il gruppo rock romano ha conquistato il primo posto davanti alla coppia formata da Fedez e Francesca Michelin classificatasi al secondo posto ed Ermal Meta che si è classificato al terzo nonostante partisse come favorito. Anche sul televoto si sono create molte controversie e questo per l’appello fatto sui social dalla moglie di Fedez, l’influencer Chiara Ferragni. 

Nelle cinque serate della kermesse canora non sono mancati personaggi legati alla città di Bologna: nella prima, nel ruolo di co-conduttrice, l’attrice bolognese Matilda De Angelis; nella serata di giovedì ospite, l’allenatore del Bologna Calcio Sinisa Mihajlovic, ed I Negramaro hanno reso omaggio al cantante bolognese Lucio Dalla. In Gara, invece, la band Lo Stato Sociale vincitori del secondo posto nell’edizione del 2018.

Manuel Boni

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS