Sono iniziate le selezioni dello Zecchino d’Oro

Spettacolo
Tipografia

Il Piccolo Coro, non si ferma nonostante la pandemia, e cerca voci nuove.

Le audizioni dei piccoli cantanti avverranno in modalità Smart anche quest'anno per le note vicende sanitarie, i candidati, infatti, potranno uploadare i propri video attraverso una piattaforma Web ed avere così l’opportunità di partecipare alla 64esima edizione dello Zecchino d’Oro.

In questo modo, i bambini presenti in tutto il Paese, avranno la possibilità di partecipare al Festival canoro pensato per l'infanzia più seguito e importante in ambito sia nazionale che  internazionale. I solisti dovranno accedere alla piattaforma Web, a loro dedicata, e caricare la loro performance entro il 10 maggio 2021.

Per molti bambini, il sogno è potervi partecipare e sentirsi come una rockstar per qualche giorno. La selezione è completamente gratuita, ed è destinata a bambini e bambine di età compresa tra i 3 ed i 10 anni. E come affermava il compianto Mago Zurlì, l'obiettivo è quello di far vincere non un bambino ma il brano che interpreta.

Zecchino DOro Presentato Da Carlo Conti

Foto: repertorio edizione con Carlo Conti

Per partecipare alla selezione basta accedere al sito Web dello Zecchino d’Oro: www.zecchinodoro.org e seguire le semplicissime istruzioni, scegliere la canzone tra le 30 proposte, impararne il testo attraverso un file in formato pdf, cantare sulla base musicale e inviare il filmato della durata massima di un minuto. Gli interpreti, dovranno inviare una loro piccola video presentazione.

I contenuti multimediali verranno esaminati da uno staff dell’Antoniano che selezionerà i prescelti, questi, a dicembre, si esibiranno con i brani scelti da un’apposita Commissione composta da personaggi del mondo dello spettacolo, quali: Cristina D’Avena, Sarah Pozzoli della testata Magazine Focus Junior, Alessia Riccardi di Sony Music Entertainment Italy, Lucio Fabbri Direttore Musicale Compilation 64° Zecchino d’Oro, e moltissimi altri.

Come sempre l’Antoniano è vicino alle famiglie attraverso le proprie iniziative culturali e vi da l’appuntamento a maggio quando si potranno ascoltare i brani della 63esima edizione, edizione che  non si è potuta svolgere in presenza per via delle ristrettezze sanitarie imposte dal Governo.

Valter D'Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS