#CAMBIAGESTO si è fermato a Bologna

Ambiente
Tipografia

Ripulire le città dai mozziconi delle sigarette si può fare!

Secondo un rendiconto sulla raccolta dei rifiuti stilata da: "What a Waste 2.0: A Global Snapshot of Solid Waste Management to 2050", si avverte che se non si prendono seri provvedimenti in favore dell’ambiente e dello smaltimento dei rifiuti, entro il prossimo ventennio, si passerà dai 2 mld di tonnellate di rifiuti ai 3,40

Questo è stato lo spunto per creare l’iniziativa #CAMBIAGESTO, atta proprio ad educare i cittadini a salvaguardare l'ambiente, e si inserisce nel ben più grande World Clean-Up Day, la più importante iniziativa di azione civica che ha come obiettivo quello di ripulire il mondo dai rifiuti.

Infatti, lo scorso 19 settembre, la terza tappa di #CAMBIAGESTO ha fatto sosta a Bologna; una campagna di sensibilizzazione ed informazione, per non gettare i mozziconi delle sigarette in terra al fine di agevolare un corretto smaltimento di questo rifiuto altamente inquinante, puntando a spronare i cittadini ad essere consapevoli dei danni che si generano.

Volontari Per Cambiagesto 2021

Foto: volontari partecipano alla campagna #CAMBIAGESTO

I dati sono evidenti, nel corso di un intero anno, nel mondo, si generano circa 800.000 tonnellate di peso di mozziconi di sigaretta che, se non trattati con gli opportuni strumenti, hanno un impatto sulla biodiversità e sull’ambiente devastanti.

La campagna è stata creata con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica e finanziata dal colosso americano Philip Morris. Tale evento ha coinvolto altre città, oltre che Bologna, tra queste annoveriamo: Roma, Milano, Torino, Firenze e Ravenna

Per saperne di più si possono consultare i siti istituzionali delle Società coinvolte:

• Sito Web manifestazione: www.cambiagesto.it

• Canale Instagram: @cambiagesto_it

Plastic Free

• Sito Web: plasticfreeonlus.it

• E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Retake

• Sito Web: retake.org

• E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Valter D’Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS