Residenza per anziani Carlo Alberto Dalla Chiesa

Persone / Società
Tipografia

Aperta nel modenese, a Ravarino, una nuova casa protetta.

È stata inaugurata sabato 19 ottobre la struttura per anziani pronta ad accogliere persone non autosufficienti. La nuova di casa di riposo, intitolata al generale Dalla Chiesa, sorge su 5 mila metri quadrati, prende il posto di quella già esistente non più in grado di soddisfare le esigenze del territorio.

Un edificio moderno e funzionale, costruito su un terreno di proprietà comunale e realizzato con un investimento della Cassa di Risparmio di Modena, della Cooperativa Sociale Domus Assistenza e con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

Sindaca  Ravarino

Foto: Sindaca di Ravarino

La costruzione ospita 75 persone anziane in camere singole e doppie, un centro diurno e due appartamenti protetti per gli ospiti più autonomi, che desiderano trascorre in compagnia o fuori casa parte della giornata.

La casa protetta è una struttura accreditata del Servizio Sanitario dell’Emilia-Romagna in grado di rispondere ad esigenze delle persone anziane del territorio. Un esempio di collaborazione tra pubblico e privato per la costruzione di bene comune.

Alla cerimonia hanno partecipato: il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, la Sindaca di Ravarino, Maurizia Rebetti, il Presidente Unione dei Comuni di Sorbara e Sindaco di Castelfranco Emilia, Giovanni Gargano, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Paolo Cavicchioli e Gaetano De Vinco, Presidente Domus Assistenza.

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS