WhiteSox, buona la prima

Sport
Tipografia

Un Bologna rimaneggiato, vince la prima di campionato.

Con l’open day di domenica 6 settembre, svoltosi presso il centro tecnico di Casteldebole intitolato a Umberto Calzolari, il Baseball BXC ha riaperto i battenti. Come di consueto, all'apertura delle ostilità c’è la consegna della prima palla, per l’occasione è stato invitato il presidente della squadra della Fortitudo UnipolSai: P. Bissa, che ha consegnato la palla al primo battitore L. Bottarelli.

Con questo gesto, si è voluto evidenziare la nascita della collaborazione tra le due realtà del Baseball bolognese, infatti la squadra dei White Sox BXC, ha sfoggiato la nuova divisa, bianco blu delle aquile. Per via delle restrizioni dovute all'emergenza sanitaria, i pochissimi spettatori presenti hanno assistito ad un buon match.

Tutte e due le squadre avevano assenze importanti, Vintila e Reggi per gli umbri e Mbengue e Yamane per il Bologna. La partita per i primi due inning è stata equilibrata, ma ha messo subito in evidenza la difficoltà della difesa umbra non ancora messa a punto dal coach: Mastrantonio, difesa che si è fatta notare solo per un triplo gioco sul finire del I inning e che non ha saputo contrastare al meglio le battute dell’intero line up felsineo.

Mazza Da Baseball

Foto: mazza da Baseball sul prato

Difatti il punteggio per i primi due inning va a favore dei bolognesi per 5-2, timidissima reazione degli umbri al III inning con un punto segnato, ma sulla parte bassa del IV inning le aquile spiccano il volo con ben 4 punti segnati, il V inning è pura formalità, dove l’attacco perugino non fa segnare passi in avanti sul punteggio e con il campo di attacco i petroniani sferrano le bordate decisive, che fanno decretare dagli arbitri in campo la chiusura della partita per manifesta superiorità.

In evidenza per i grigiorossi umbri: Olivieri con 3 valide 1 PBC 2 due assistenze, Quinci (2 su 4 e 2 ass) e Bottarelli (2 su 5 e 1 PBC). Tutto il line up di Mr. Lanzarini ha girato a dovere, dove l'enfant prodige: S. Fatty ha fatto da mattatore in difesa con ben 10 assistenze 4 battute valide e 1 PBC, Ottima la prova del neo acquisto Napoli, anche per lui (2 ass 3 valide e 3 PBC), a supporto sia Leonardo (4 su 5 valide e 2 PBC) e V. D’Angelillo (2 su 5 e 2 PBC).

Come sempre un ringraziamento alla quaterna arbitrale con Pasquali capo arbitro Fabbri, Bertacche, Astolfi (in addestramento Iglis Serafini ed Enrico Valenti).

Valter D’Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS