Il 15 gennaio è arrivato il Rainbow Free Day

Cultura
Tipografia

Ancora fino a fine mese il Festival della Musica Indipendente.

Sono state centinaia le partecipazioni di coloro tra i più prestigiosi protagonisti del mondo dello spettacolo e dell’arte, succedutesi in più di duecento rendez-vous al Festival che ha voluto mettere in evidenza la diversità e la fertilità musicale di un ramo assai importante.

La madrina dell’evento è stata Tosca che annovera duettati con Lucio Dalla, Renato Zero e Riccardo Cocciante, mentre i padrini sono state le figurine degli Skiantos con un omaggio a Freak Antoni, leader dell’amatissimo gruppo, scomparso prematuramente il 12 febbraio 2014 e uno a Dandy Bestia, chitarrista della band satirica.

Tra gli ospiti il grande Roby Facchinetti, tastierista e compositore dei leggendari Pooh, e la bellissima Sophie Auster, il gruppo degli Statuto e Dolcenera.

Logo Raimbow Free Day

Immagine: Raimbow Free Day Logo

Quindici giorni dedicati al grande e variegato mondo della produzione artistica indipendente. Tra gli aderenti la Siae, che con Radio Live e con la piattaforma Optimagazine e Dice e Futura, hanno patrocinato il progetto con grande entusiasmo.

Ha inaugurato il raduno il 15 gennaio la cantante Tosca, che ha presentato da Officina Pasolini, un laboratorio creativo di Roma mettendosi in comunicazione con l’Estragon Club di Bologna.

È stato possibile partecipare all’iniziativa attraverso i social utilizzando l’hashtag #rainbowfreeday e sul sito www.rainbowfreeday.com dove si troveranno tantissime opportunità di condividere anche produzioni musicali culturali, artistiche e di spettacolo a prezzi super scontati!

Balleina Musica Underground

Foto: ragazza balla l'Underground

Durante i quindici giorni, la pagina Facebook è diventata una vasta piattaforma in cui si sono tenuti approfondimenti, speciali, incontri live e promozioni di prodotti indipendenti. 

Si è fatta la prevendita di biglietti per diversi concerti per la prossima primavera-estate e l’"asta rotta" di Ridens, il management di tanti comici, mentre il MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) ha donato ogni giorno un biglietto per il Festival della Musica  Indipendente che si terrà ai primi di ottobre 2021.

Fra i tantissimi che hanno aderito anche Red Ronnie (i bolognesi ricorderanno la trasmissione Roxy Bar) che ogni lunedì e martedì, nell’ambito dei suoi programmi ospiterà il Rainbow Free Day Festival con proposte speciali ed apposite.

Per contatti e approfondimenti sui social: www.facebook.com/rainbow.freeday | twitter.com/FreedayRainbow | https://instagram.com/rainbow.freeday

Silvia Saronne

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS