Letteratura popolare e potere femminile

Cultura
Tipografia

Un volume presenta le eroine di fumetti, serie tv, film.

È uscito “La riscossa delle nerd” di Elena Romanello, per i tipi della Npe, un saggio dedicato ai più importanti personaggi di fantasia femminili, appartenenti al mondo dell’intrattenimento degli ultimi decenni. Una carrellata di creature fantastiche, che per anni hanno acceso la fantasia di appassionati di fumetti, film d’avventura, cartoni animati e serie televisive dedicate a ragazzi e ragazze.

Un tempo la letteratura popolare di genere avventuroso era prevalentemente appannaggio dei maschietti e le femminucce venivano coinvolte da narrazioni di tono romantico e sentimentale. Nel corso degli anni si è assistito a una commistione di contenuti e fumetti, cartoni si sono arricchiti di risvolti psicologici ed emotivi, capaci di avvicinare e interessare un numero crescente di lettrici.

Al tempo stesso la figura femminile della società occidentale ha assunto una forza e una autonomia, una emancipazione senza precedenti. A quel punto sono stati creati personaggi femminili sempre più complessi, ricchi di umanità, interessanti e funzionali alla centralità del racconto.

Nel testo sarà possibile trovare personaggi disparati, da Alice (quella del paese delle meraviglie) a Ripley di Alien, da Lady Oscar a Scully, a Xena e tante altre magnifiche e indimenticabili interpreti dell’universo femminile.

Ugo De Santis

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS