La parità inizia dalle parole

Cultura
Tipografia

Un incontro per la parità tra donne e uomini.

Qualche mese fa l’Arena del Sole ha ospitato un evento dal titolo “Passa parola, le parole in scena per la parità tra le donne e gli uomini”. Ne sono stati protagonisti alcuni personaggi della cultura e dello spettacolo tra cui l’attore e conduttore televisivo Neri Marcorè, la linguista Vera Gheno.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Città metropolitana di Bologna e da Rete CAPO D, Comunità di Imprese per le Pari Opportunità e ha visto la collaborazione della casa editrice Zanichelli, con la finalità di indirizzare alcuni concetti agli studenti degli istituti superiori bolognesi.

Oggi tale spettacolo è un video che è possibile visionare in rete, a questo indirizzo: Pari opportunità.

Si discute sulle parole della parità di genere, entrando in un territorio – quello del linguaggio - che può diventare un campo minato, quando vengono utilizzate alcune espressioni lessicali che possono ferire altre persone, più sensibili e attente all’uso dei termini usati in un discorso.

A volte le parole sono usate con leggerezza, senza pensare che possano offendere qualcuno, altre volte utilizzate come armi atte a discriminare determinate categorie. Impariamo dunque a usarle rispettosamente.

Ugo De Santis

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS