Si torna a viaggiare verso il mare

Primo piano
Tipografia

In vacanza sulla Riviera romagnola in treno per una maggiore tranquillità e sicurezza.

Dal 14 giugno, con l'entrata in vigore del nuovo orario ferroviario estivo, è previsto che aumenterà l'offerta di Trenitalia per raggiungere la Riviera romagnola. Sarà quindi più semplice raggiungere le spiagge della Romagna per trascorrere le vacanze.

Dopo il progressivo allentamento delle misure contenitive imposte per contrastare la diffusione del #Covid19, anche il numero di treni regionali a servizio delle località costiere raggiungerà infatti quello dello scorso anno per superarlo, nei fine settimana, con ben 8 collegamenti in più rispetto ai weekend estivi del 2019.

L’intera proposta di viaggi tranquilli e in sicurezza punta a contribuire a fornire stimoli per promuovere ancora di più la Riviera come meta di vacanza e sostenere il turismo e tutti gli operatori che lavorano nel comparto dell'industria turistica regionale pesantemente penalizzata dal lockdown.

Donna Al Finestrino Del Treno

Foto: ragazza sul treno

A questa iniziativa, frutto del contratto di servizio fra Regione e TrenitaliaTPER, si aggiungerà un’offerta di treni a media e lunga percorrenza garantiti da Trenitalia, che riproporrà tutti i servizi dello scorso anno, a breve prenotabili sui sistemi di vendita della società.

Ovviamente verranno messe in atto da TrenitaliaTPER tutte le misure di sicurezza così come previsto dagli ultimi DPCM, e con maggiore comfort, garantito dal rinnovamento ormai pressoché completo della flotta regionale.

Allo studio c’è inoltre un rimborso delle spese di viaggio per chi soggiornerà in un albergo della costa romagnola, in particolare nei comuni di Cattolica, Ravenna, Riccione, Rimini, Cesenatico, Bellaria, Cervia, Misano e Gatteo.

A cura di Giulio Capello

Fonte: www.regione.emilia-romagna.it sezione 'Agenzia di informazione e comunicazione'.

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS