The Consequences, conseguenze di un’atrocità

Primo piano
Tipografia

Fotoreportage sulle famiglie delle vittime di femminicidio.

La violenza sulle donne è sempre più al centro del dibattito pubblico, il fenomeno sta raggiungendo dimensioni a dir poco barbariche. Nonostante le molte campagne di sensibilizzazione contro i “femminicidi”, questi sono paurosamente in aumento. Ogni giorno bollettini d’informazione riferiscono notizie drammatiche, dolorose di abusi subiti da molte donne.

Di frequente si tende a sottovalutare le conseguenze emotive, psicologiche, sociali, che vivono madri, padri, sorelle, fratelli, figli delle vittime di violenza. In prossimità della "Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne", in programma per il 25 novembre p.v., l’Associazione Culturale Dry-Art presenta la mostra fotografica "The Consequeces".

L’esposizione, curata da Chiara Cretella è visitabile dal 14 novembre al 7 dicembre con ingresso gratuito, presso il Museo Quadreria a Palazzo Rossi Poggi Marsili in Via Marsala 7 a Bologna. Il lavoro fotografico, realizzato da Stefania Prandi, è una raccolta di immagini fatta di volti, sguardi e luoghi di persone sopravvissute all'esperienza traumatica.

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS