Sasso Marconi contro la violenza sulle donne

Primo piano
Tipografia

Quattro giorni di eventi per riflettere sulla violenza di genere.

Il 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza perpetrata verso le donne di ogni ceto sociale ed etnia, il Comune di Sasso Marconi, attraverso l’Assessorato alle Pari Opportunità, promuove una serie di incontri e dibattiti su questo tema, che conta tanti crimini.

Saranno presenti alle giornate numerose Associazioni del territorio, per evidenziare e sottolineare che c’è ancora molto da fare. Le giornate sono iniziate il 20 novembre con la messa in scena dello spettacolo: “Il richiamo”, che attraverso metafore, vuole liberare l’umanità da ogni sorta di violenza e sopruso.

Si proseguirà con forum formativi, a cui parteciperanno tecnici del settore, nonché educatori e dirigenti, incentrati sul pregiudizio di genere nello sport.

Scarpe Rosse Simbolo Dei Femminicidi

Foto: scarpe rosse a simboleggiare il femminicidio

Nella giornata clou del 25 novembre, verranno coinvolte le scuole, in special modo le terze classi della Scuola Media G. Galilei, che attraverso le pagine del libro “Landai, poesie brevi per la libertà delle donne", vogliono mettere l’accento sulla condizione di vita delle donne afgane.

Infine per concludere la 4 giorni, nel Cinema Teatro Comunale si assisterà alla proiezione del documentario "I am the Revolution", in cui l’autrice B. Angelieri, dà voce a tre realtà femminili che stanno combattendo in Medio Oriente per i diritti delle donne. L’ingresso è gratuito.

Nel mese di dicembre, inoltre, le scuole avranno l’opportunità di assistere a uno spettacolo teatrale nato da un laboratorio realizzato con alcuni studenti, che ci permette di entrare nel corpo delle donne e nella loro psicologia e percepire i limiti a cui sono costrette dalla società attuale. Volantino delle iniziative QUI

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS