Parte il progetto Limitless

Persone / Società
Tipografia

Un fondamentale aiuto alle persone anziane affette da disabilità visiva.

In un momento storico come questo, dove viene meno la socializzazione dovuta al confinamento per via della pandemia, le persone che più di tutte si sono trovate in difficoltà sono stati gli anziani, specialmente quelle con minorazioni visive, in quanto non propriamente istruiti alle varie tecnologie digitali.

In questo contesto, è stato messo in essere “Limitless”, un progetto innovativo di grande rilevanza, ideato dall’Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza di Bologna, che da un secolo, istituisce corsi per persone con disabilità visiva, unitamente al sostegno di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Un'iniziativa che vuole rendere accessibili e di facile fruizione le tecnologie digitali per espletare tutte quelle mansioni quotidiane tipo: pagare bollette, fare la spesa, richiedere documenti o fare pratiche sia amministrative che bancarie.

Testo Locandina

Immagine: testo della locandina

Servizi che sempre più si stanno digitalizzando e che proprio per questo motivo le persone anziane non riescono ad accedervi per via della loro scarsa informatizzazione. Inizialmente saranno coinvolte una cinquantina di persone anziane non vedenti e ipovedenti che prenderanno parte ad un percorso formativo sul corretto uso delle tecnologie digitali per diventare più autonomi migliorando significativamente la socialità, senza tralasciare la parte ludica, che in un contesto di isolamento può dare quell’aiuto psicologico che viene a mancare in queste circostanze.

Si partirà con l'adesione di circa 50 persone, inizialmente in presenza poi il corso verrà indirizzato in modalità smart dalle proprie abitazioni; il Presidente dell’UICI Mario Barbuto, ha sottolineato quanto il progetto Limitless abbia una rilevanza fondamentale, per far si che il mondo attuale e le varie tecnologie siano fruibili alla maggior parte delle persone. Un motivo in più per far si che il progetto, forte dell’esperienza dell’Istituto di Bologna, si diffonda a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale

Valter D'Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Dona per BNB

Pixel

5 per 1000

Sotiene BNB_dona VirtualCoop 5x1000

BNB Consiglia

logo

Le Poesie

BonimusicLofgo

METEO

METEO BOLOGNA