La squadra dei White Sox ricevuta dal Neosindaco

Sport
Tipografia

Una giornata per premiare atleti e personalità che hanno dato lustro a Bologna.

Le calzette bianche bolognesi di Mister Lanzarini, sono state premiate per la recente vittoria dello scudetto dall'Assessore allo Sport del capoluogo felsineo Li Calzi, unitamente al primo cittadino Matteo Lepore.

Presso la Sala Rossa, sono stati i primi ad essere ricevuti dall'Assessore, i ragazzi della Fortitudo, unitamente al Presidente federale ed ai Coach che hanno reso possibile questo risultato. Una cerimonia semplice e informale, dove sono stati messi in evidenza i principi fondamentali dell'inclusione sportiva. Un riconoscimento molto sentito da tutti, visto che l'ultimo scudetto vinto a casa dai felsinei è stato nell'ormai lontano 2004.

WS Campioni Di Italia

Foto: la squadra del White Sox

Subito dopo è venuto il momento delle atlete: Irene Pedrotti, medaglia d'argento di Judo agli Europei U23; Marina Santandrea, bronzo alle recenti Olimpiadi di Tokyo, nella categoria Ginnastica ritmica;  Viola Strazzari campionessa europea Nazionale italiana Basket giocato da audiolese, Rebecca Tarlazzi campionessa mondiale di Pattinaggio Artistico ed ultima Laura Di Toma neo direttrice tecnica della Nazionale italiana di Judo.

L'Assessore, ha affermato che: «le premiazioni di quest'oggi, sono il riconoscimento che la città con tutte le sue istituzioni vuole donare sia agli atleti, sia alle famiglie e alle Società, per l'impegno che hanno profuso affinché si potessero raggiungere questi risultati. È stato un piacere averli tutti qui e poterli premiare, confermando quanto detto prima, la vicinanza delle istituzioni ma non con i risultati ottenuti alle recenti Olimpiadi hanno messo in evidenza come Bologna sia una città che si pone ai primi posti in materia di inclusione sociale dello sport femminile».

Valter D'Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS