Il Teatro Comunale torna più sfavillante che mai

Cultura
Tipografia

Dopo la pausa causata dall'emergenza sanitaria, riaprirà al pubblico con la rassegna “L’estate del Bibiena”.

I concerti della stagione estiva verranno realizzati dal 25 giugno all'8 agosto per 200 persone e saranno anticipati da aperitivi nella terrazza del Teatro, che si affaccia su Piazza Verdi, e da una introduzione da parte degli interpreti.

Il Teatro riaprirà seguendo i protocolli di ingresso e di uscita, l’uso di mascherine nelle zone comuni, il distanziamento in platea con la rimozione delle poltrone e nei palchi è prevista la presenza di più persone, solo se congiunti. Le regole per la sicurezza consentiranno poi l’accesso del pubblico dalle ore 19:30 in poi attraverso l’ingresso principale di Piazza Verdi in modo contingentato, con il biglietto e indossando la mascherina. I biglietti saranno in vendita esclusivamente online e tutte le informazioni verranno pubblicate sul sito: www.tcbo.it.

Quest’estate si punterà a valorizzare il repertorio sinfonico dell’Orchestra del Comunale anche con direttori di grande prestigio. Tutti i concerti, in programma dalle 21:00, saranno brevemente introdotti dagli stessi interpreti o da un musicologo e si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, senza intervallo. I musicisti saranno disposti nella platea svuotata dalle poltrone e il pubblico potrà assistere allo spettacolo dai palchi.

Terrazza Sul Teatro Comunale

Foto: Terrazza del Teatro Comunale (repertorio)

La prima serata sarà riservata ai sostenitori e Club del TCBO, mentre la seconda sarà dedicata anche ai medici e al personale sanitario. Entrambi questi appuntamenti saranno gli unici su invito. Infine, a partire dal 24 giugno riapriranno al pubblico anche le visite guidate del Teatro Comunale che si svolgeranno ogni giorno dal mercoledì al sabato in due orari quotidiani: alle 10:00 e alle 18:30. 

L'accesso sarà riservato a gruppi di massimo 10 persone che dovranno indossare la mascherina. I biglietti per la visita, a 8 euro (intero) e 5 euro (under30), si potranno acquistare solo attraverso la piattaforma di Bologna Welcome - https://booking.bolognawelcome.com/it Il programma delle diverse serate prevede tra l’altro la Danza degli Spiriti beati dall’Orfeo ed Euridice di Gluck, la Sinfonia n. 25 in sol minore K 183 di Wolfgang Amadeus Mozart e la Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 di Beethoven. 

Lo slovacco Juraj Val uha proporrà il Notturno n. 1 op. 70 in sol bemolle maggiore di Martucci, l’Idillio di Sigfrido di Wagner e la Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60 di Beethoven, mentre il direttore d’orchestra emiliano Marco Boni presenterà l’Ouverture dall’Orfeo ed Euridice di Gluck, la Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 11 di Joseph Bologne Chevalier de Saint-Georges, musicista francese originario di Guadalupe soprannominato il “Mozart nero” e la Sinfonia n. 104 in re maggiore “London” di Franz Joseph Haydn.

A cura di Giulio Capello

Tutte le ulteriori notizie di dettaglio su: www.regione.emilia-romagna.it nella sezione 'Agenzia di informazione e comunicazione'.

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS