Playing God. A favore del cinema sociale

Sociale
Tipografia

Un successo la campagna di crowdfunding per finanziare lo short animated film.

La Startup bolognese Studio Croma, fondata da Arianna Gheller e Matteo Burani, vanta numerose collaborazioni in moltissime produzioni di alto livello, contributi riconosciuti in ambito internazionale, riparte con un nuovo progetto: “Playing God”. Un documentario d’animazione sull’emarginazione sociale, tema molto forte e di alto impatto sociale.

Cortometraggio della durata di circa un quarto d’ora, si avvale di tecniche d’animazione all’avanguardia: stopmotion: puppet animation, claymation e pixillation (tecnica cinematografica che utilizza attori umani affiancati da personaggi animati).

Burani E Gheller

Foto: Matteo Burani e Arianna Gheller di Studio Croma

Affinché sia possibile realizzare il progetto, attraverso il supporto di KICK-ER, ossia un servizio gratuito, nato per far conoscere le numerose realtà innovative presenti in regione a sviluppare i propri progetti, è stata lanciata una campagna di auto finanziamento con l’obiettivo di raggiungere 10.000€.

Appena pubblicata, la campagna ha riscosso grande successo, raggiungendo il pochi giorni il primo step prefissato: il 30%. Tali proventi serviranno allo Studio Croma, affinché il cortometraggio, sia realizzato con professionisti e tecniche di altissimo livello.

Il documentario “Playing God”, narra la storia di un essere in terracotta che lo lega con il suo Creatore, in intreccio di emozioni tra la creazione e la distruzione, fato sentimenti e  paranoie, mettendo in evidenza l’intricato sottobosco della società che si sta vivendo.

Valter D’Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Dona per BNB

Pixel

5 per 1000

Sotiene BNB_dona VirtualCoop 5x1000

BNB Consiglia

logo

Le Poesie

BonimusicLofgo

METEO

METEO BOLOGNA