Formazione per la difesa delle donne

Sociale
Tipografia

Attività formative di MondoDonna Onlus.

In risposta all’aggravamento delle situazione di violenza di genere, di quest’anno di pandemia, MondoDonna, propone percorsi formativi più qualificati riservati ad operatori e operatrici di centri anti violenza, di centri socio assistenziali, ad educatori ed educatrici, assistenti sociali, operatori del terzo settore, al personale pubblico e privato ed anche per i mediatori culturali.

Lo scopo è di fornire conoscenze di base, informazioni utili per aiutare donne con disabilità vittime di abusi e di discriminazioni al fine di inviarle agli sportelli antiviolenza CHIAMAchiAMA. Il percorso formativo previsto all’interno del progetto Accorciare le distanze: prospettive tra prossimità di genere per le donne con disabilità vittime di violenza si articola in 5 incontri della durata di quattro ore (9:30-13:30).

Le tematiche affrontate nelle giornate formative sono legate alla prevenzione, riconoscimento e contrasto alla violenza nei confronti delle donne con disabilità. Una parte degli incontri saranno dedicati alla supervisione dei casi individuati dai partecipanti e discussi insieme al gruppo di lavoro di MondoDonna e AIAS Bologna Onlus. Le iscrizione  sono aperte, si chiuderanno il 2 maggio 2021, gli incontri sono fissati per il 6 e il 20 maggio, il 10 giugno, il 30 settembre e il 15 ottobre 2021.

Accorciare Le Distanze Locandina

Immagine: Accorciare le distanze locandina

La maggior parte delle vittime di maltrattamenti non ha né la forza né il coraggio di denunciare, vivono l’evento traumatico in solitudine, in silenzio. È importante preparare e investire sul personale specializzato in grado di supportare l’individuo per sostenerlo nella gestione del dolore, dello sconforto e in molti casi della vergogna con strategie e strumenti adatti a far sviluppare nell’assistito, processi necessari per affrontare e superare lo shock .

Potenziare le reti di aiuto, disporre di progetti e servizi adeguati, significa mettere le persone nelle condizioni di elaborare l’esperienza drammatica; questo comporta un ampliamento dei centri che si occupano della realtà con l’offerta di sportelli antiviolenza su tutto il territorio. CHIAMAchiAMA è il servizio di aiuto e sostegno di MondoDonna Onlus, aperto a tutte le donne sole o con figli vittime di violenza di maltrattamenti o in difficoltà.

Gli sportelli sono attivi diffusi tra Bologna e Cattolica con le operatrici sempre a disposizione. Puoi raggiungere il servizio telefonicamente, halpdesk, con App e via social.

Chiara Garavini

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Dona per BNB

Pixel

5 per 1000

Sotiene BNB_dona VirtualCoop 5x1000

BNB Consiglia

logo

Le Poesie

BonimusicLofgo

METEO

METEO BOLOGNA