A La Torre si è tornati ad abbracciarsi

Sociale
Tipografia

Nella CRA in località Galliera, di recente, è stato costruito un box per gli incontri.

Una stanza ad hoc, ponderata nei minimi particolari, al fine di rendere praticabili le visite dei familiari agli ospiti nella completa osservanza delle norme anti COVID. Nella Comunità Riabilitativa ad Alta Assistenza di Galliera, nel bolognese, il locale è stato pensato dalla responsabile della struttura coordinata da CADIAI Sara Ferro e dall’animatore Enrico Antolini.

La cabina è stata costruita in PVC e materiale plastico, è stata convalidata ed è accessibile attraverso un passaggio dedicato all’entrata e all’uscita dei parenti. Inoltre sono disponibili manicotti dello stesso materiale per consentire agli interessati di darsi le mani.

La responsabile CADIAI ha affermato che «sebbene non ci sia ancora un contatto diretto», è data l’opportunità di vedersi e di abbracciarsi attraverso il “filtro della plastica”, e che ciò significa un importante passo in avanti “per gli ospiti e i loro familiari”.

Nella CRA è stato praticato anche il vaccino anti-COVID alla totalità degli anziani residenti nella struttura, e si aspetta la seconda dose in previsione per fine mese. Tra coloro che sono stati vaccinati, una ultracentenaria (101 anni!) di nome Lea, la quale è tra le più anziane persone dell’area territoriale sottoposte all’immunizzazione.

Silvia Saronne

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Dona per BNB

Pixel

5 per 1000

Sotiene BNB_dona VirtualCoop 5x1000

BNB Consiglia

logo

Le Poesie

METEO

METEO BOLOGNA