Ora c'è l’EPE per gli operatori ed i cittadini

Sociale
Tipografia

Un aiuto psicologico per la popolazione in atto dalla Regione Emilia-Romagna.

Le criticità che viviamo in questi giorni sono diverse e diffuse e trovare un nuovo equilibrio è per tutti una necessità. In breve tempo l’emergenza dettata dalla diffusione del Coronavirus, ci costringe a fare i conti con le nostre paure e angosce. È difficile reagire a lutti, alla sofferenza, al senso d’impotenza che vediamo nei medici, negli infermieri e operatori sanitari coinvolti in questa battaglia.

Per aiutare le persone ad affrontare tutto questo, la Regione scende in campo in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna che ha divulgato iniziative di supporto psicologico e gestione dello stress.

Equipe

Immagine: equipe di lavoro

Ogni Azienda USL, attraverso programmi e servizi psicologici, si è attrezzata per dare risposte e indicazioni precise. Le linee di azione adottate sono: sostegno agli operatori sanitari e sociosanitari; sostegno ai pazienti Covid e loro familiari; rimodulazione dell’attività con i pazienti già in carico ai servizi; sostegno alla popolazione generale.

I servizi territoriali dedicati a consumatori e dipendenza da sostanze, garantiscono oltre alle terapie già avviate un importante aiuto con l’operatore di strada. Inoltre tutte le USL della regione hanno attivato un numero telefonico o un indirizzo mail dedicato a cui chiedere aiuto. Riportiamo l’elenco delle EPE - Équipe Psicologiche per l’Emergenza oppure consultando il sito: Salute Regione Emilia-Romagna

Chiara Garavini

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS