Pane e Internet: la digitalizzazione in E-R

Primo piano
Tipografia

Continua per altri due anni il progetto di diffusione della cultura digitale della PA.

Visti i risultati ottenuti negli anni precedenti con il protocollo: “Pane e Internet”, l’Amministrazione regionale dell’Emilia-Romagna, INPS, e Agenzia delle Entrate, hanno deciso di prorogare tale progetto fino al 31 dicembre 2024.

L’obiettivo è quello di non lasciare nessuno indietro favorendo la diffusione dei servizi online delle Pubbliche Amministrazioni, in special modo rivolto a tutte quelle persone, che chi per un motivo od un altro, rischia di rimanere escluso dalle tecnologie digitali. Molti sono i servizi attualmente attivi; dal 730 online all’accesso, alle visure catastali, il Fascicolo Sanitario Elettronico, e l’utilizzo dei servizi INPS senza recarsi in sede, tutto questo ora è è possibile attraverso un click di mouse.

Paperwork

Immagine: documentazione scaricata

Attualmente la diffusione digitale, ha avuto un impulso enorme grazie ai numerosi incontri formativi avuti tra l’Amministrazione INPS e quella dell’Agenzia delle Entrate, e che hanno raggiunto oltre 3000 persone di tutto il territorio regionale.

La rete Internet, soprattutto in questo biennio, ha cambiato radicalmente il modo in cui i cittadini si rivolgono alle PA per svolgere tutte le pratiche, un forte impulso seppur drammatico lo ha reso di fatto possibile il periodo pandemico, il resto è avvenuto grazie alla semplificazione delle modalità di accesso e di richiesta delle pratiche. Su questi ben auguranti presupposti la Regione e le PA, continuano a prodigarsi, affinché nessuno possa rimanere escluso dalla trasformazione digitale della nostra Italia.

Valter D’Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

5 per 1000

Sotiene BNB_dona VirtualCoop 5x1000

REKEEP SpA

Rekeep SpA

NELPAESE.IT

 

Logo Nelpaese.it

Legacoop Bologna

Legabo 2017

UNILOG

Unilog Group

BNB Consiglia

logo

Le Poesie

BonimusicLofgo

METEO

METEO BOLOGNA