Al servizio delle donne più fragili

Associazioni
Tipografia

A Bologna partono servizi gratuiti.

Una buona notizia a favore di tutte quelle donne che stanno lottando per un male ben più aggressivo e che in piena emergenza virus, si trovano anche senza il sostegno delle persone care. Per questo l’Associazione bolognese Loto Onlus, che sostiene la ricerca per la cura del carcinoma alle ovaie, offre un servizio di sostegno a distanza, gratuito e che copre l’intera settimana, fino al termine dell’emergenza Coronavirus; una solidarietà virtuale che passa attraverso l’etere delle linee telefoniche.

Strumenti volti ad aiutare tutte le pazienti dei reparti oncologici della Regione Emilia-Romagna e delle Marche, che seguendo terapie molto forti si trovano a combattere la pandemia, con difese immunitarie vulnerabili e per questo vengono definite pazienti fragili. Per via di questa loro condizione di isolamento, che può favorire l'insorgenza di stati d'ansia, di apprensione o di solitudine, l’Associazione fornisce un servizio denominato “Chiacchiere telefoniche solidali”, grazie al quale è possibile avere un supporto psicologico, attraverso l'intervento di professionisti esperti.

Tale servizio è raggiungibile tramite il numero 329/7546860. Giusto rimanere in casa, ma è anche giusto non far sentire sole le persone più sfortunate.

Valter D’Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Dona per BNB

Pixel

5 per 1000

Sotiene BNB_dona VirtualCoop 5x1000

BNB Consiglia

METEO

METEO BOLOGNA