Trenta Ore per la Vita contro la Sclerosi Multipla

Associazioni
Tipografia

Iniziata il 25 febbraio continuerà fino al 17 marzo 2019 la raccolta fondi per le mamme colpite dalla malattia.

In Italia, ogni giorno, 6 donne scoprono di essere state colpite da Sclerosi Multipla, sono per lo più giovani donne o giovani mamme (tra i 20 e 40 i anni) da quel momento la loro vita, dei loro figli e famigliari viene travolta completamente.

La Sclerosi Multipla è una malattia neuro degenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale. La malattia può determinare forme importanti di disabilità, può essere difficile da diagnosticare tanti sono i sintomi associati alle forme di sclerosi multipla. Per frequenza è la seconda malattia neurologica nel giovane adulto la seconda a carico del sistema infiammatorio. 

Le donne sono le più colpite. Nel mondo si contano circa 2,5-3 milioni di persone con SM, di cui 600.000 in Europa e oltre 118.000 in Italia; le giovani donne con Sclerosi Multipla tra i 16 e i 44 anni siano 33.000 spesso mamme o future mamme. L’individuo colpito dalla malattia va incontro a numerose sfide.

Lorella Cuccarini

Foto: la testimonial della campagna Lorella Cuccarini © Vita.it

Queste donne si trovano a fare i conti con diversi problemi quali la perdita del lavoro, del proprio compagno; difficoltà legate alla crescita dei propri figli. L’Associazione Trenta Ore per la Vita sostiene le giovani donne e mamme affette da Sclerosi Multipla con la campagna di raccolta fondi per poter create una rete protezione, attiva in 50 città italiane.

La campagna 2019 di Trenta Ore per la Vita, sarà ospitata dal 25 febbraio al 3 marzo sulle reti Rai e dal 4 marzo al 17 marzo su La7 per proseguire, fino al 30 settembre 2019, con varie iniziative speciali sul territorio. Testimone della campagna è Lorella Cuccarini.

NUMERO SOLIDALE 45591 attivo dal 25 febbraio al 17 marzo, per donare.

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.