ANG inRadio: noi ci crediamo!

Inclusione
Tipografia

Il 3 e il 4 ottobre, l’ANG farà visita alle 5 realtà radiofoniche digitali, in occasione della loro inaugurazione.

Radio che sono un punto di riferimento per la gioventù e che si prefiggono di diminuire le distanze tra Pubbliche Amministrazioni ed il cittadino, di conseguenza quello di ascoltare, di informare gli studenti, che abbiano il desiderio di sfruttare tutte le opportunità che la Comunità Europea ha predisposto per loro.

L’ANG è molto attiva in ambito istituzionale, anche attraverso il suo canale radio ANG inRadio, il primo canale digitale radiofonico, che lo si può ascoltare sul sito: www.agenziagiovani.it realizzato grazie ai finanziamenti dell’Agenzia Nazionale per i Giovani ente vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri anche dalla Commissione Europea per programmi rivolti ai giovani.

ANG InRadio Logo

Immagine: logo ANG inRadio © Ang inRadio

Le Associazioni che hanno vinto il bando di gara sono: l’Associazione Meltin’Bo, un’Associazione che ha aperto la radio all'interno del bar fronte UNIBO. La Cooperativa Villaggio del fanciullo a San Donato, un luogo di socializzazione ed aggregazione ove tra i suoi locali è stata aperta anche una sala di registrazione. L’Associazione Scambieuropei; l’Associazione Zoo Palco, che ha rimesso in vita uno spazio ormai in disuso e l’Associazione Sonora Social Club a Bagnacavallo (RA).

Tutte realtà del territorio emiliano romagnolo che coinvolgerà 115 ragazzi e ragazze, che hanno come scopo arrivare a 15000 coetanei, fornendo loro gli strumenti per una inclusione e partecipazione in modo che le idee non vadano disperse dopo il termine dell’età scolastica.

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.