AIOP Bologna ha illustrato il suo Bilancio Sociale

Primo piano
Tipografia

Ieri si è svolta via web la presentazione del documento.

Con un incontro online, è stato reso noto il rendiconto annuale aggregato di AIOP Bologna. L'Associazione è costituita da tredici strutture sanitarie private della Città Metropolitana, le quali redigono congiuntamente il suddetto Bilancio da ormai un decennio.

Filo conduttore del meeting, è stata la sostenibilità nei suoi tre aspetti principali: ambientale, sociale ed economico, ma anche la chiarezza dei rapporti e dell'informazione nella sanità. Il settore si è comunque proposto di continuare a fare del proprio meglio per salvaguardare la salute di bolognesi e non, in conformità all'Obiettivo di Sviluppo Sostenibile numero 3 fissato dall'ONU nell'Agenda 2030 riguardante proprio questo tema.

Nella stesura del Bilancio, AIOP Bologna è stata assistita da BDO Italia per quanto concerne il metodo di lavoro adottato e la consulenza tecnica. Carlo Luison, rappresentante dell'organizzazione il quale è intervenuto alla seduta, ha affermato di essere lieto della partnership decennale con AIOP, sottolineando come il Bilancio Aggregato sia un mezzo fondamentale per esaltare l'importanza dell'ospedalità privata nella nostra provincia (soprattutto da quando il Covid-19 è arrivato in Italia).

Logo AIOP Emilia Romagna

Immagine: AIOP Emilia-Romagna Logo

Inoltre, hanno preso parte alla discussione anche rappresentanti delle istituzioni locali e statali come: l'Assessore Regionale alla Salute Raffaele Donini, la Presidentessa Nazionale di AIOP Barbara Cittadini, il sindaco di Bologna Matteo Lepore ed il Vicepresidente di AIOP Emilia-Romagna Averardo Orta.

Quest'ultimo ha dichiarato di aver approntato, nei due anni trascorsi, più di un migliaio di posti letto per ricoveri urgenti o di persone positive al virus, ed ha ribadito come la medicina territoriale privata stia acquisendo sempre maggiore rilevanza negli ultimi tempi. Ha però ammesso anche che gli Ospedali AIOP felsinei non avrebbero potuto far fronte a questo sforzo senza la collaborazione della sanità pubblica, e che quindi la soluzione a certe emergenze sarebbe una sinergia tra i due tipi di assistenza.

In particolare, fra i componenti di AIOP Bologna, e dunque artefici del Bilancio Aggregato, figurano: la Clinica Privata Villalba, gli Ospedali Privati Accreditati Villa Chiara, Villa Bellombra e Villa Erbosa, la Casa di Cura Madre Fortunata Toniolo ed il Villa Torri Hospital.

Per scaricare il Bilancio: www.aiopbologna.it

Francesco Forestieri

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

5 per 1000

Sotiene BNB_dona VirtualCoop 5x1000

REKEEP SpA

Rekeep SpA

NELPAESE.IT

 

Logo Nelpaese.it

Legacoop Bologna

Legabo 2017

UNILOG

Unilog Group

BNB Consiglia

logo

Le Poesie

BonimusicLofgo

METEO

METEO BOLOGNA