In crociera oltre la malattia

Salute
Tipografia

Viaggio verso la guarigione e la normalità.

Pazienti in cura presso il Policlinico Sant'Orsola di Bologna per cure oncologiche, giorni fa sono partite con i loro cari per una mini crociera Barcellona-Marsiglia.

Una vacanza per ritemprarsi rinfrancarsi, per prendersi una pausa dalla malattia, per ricaricarsi. Una storia nata da una collaborazione tra Robin Travel Group e l’Associazione di volontariato Loto Onlus di Bologna, che sostiene la ricerca del carcinoma ovarico.

Le insegne Robintur e Viaggi Coop, coinvolte in questo progetto solidale, offrono la possibilità ad un gruppo di sessanta donne in terapia per un tumore, giorni di divertimento e assistenza a bordo della nave.

La crociera si è rivelata la formula giusta per assicurare divertimento e assistenza sia a chi è in terapia, sia ai familiari di tutte le età, ed in pochi giorni sono arrivate decine di prenotazioni, anche da fuori Bologna, di pazienti pronte a partire portando con sé i compagni ed i bambini.

Disegno Colorato Di Persone

Immagine: persone raggianti e colorate

I partecipanti avranno, sulla nave momenti comuni, di aggregazione uniti alla massima privacy e libertà possono perciò scegliere di partecipare alle attività proposte dall'equipaggio in base alle proprie esigenze e possibilità.

Le adesioni sono state da subito numerosissime, le pazienti percepiscono il viaggio come un’occasione per staccare la spina, vedere bei posti e ritrovare un clima di serenità.

Certamente l’esperienza non rimarrà l’unica proposta rivolta alle persone affette da gravi malattie, che per affrontare nella quotidianità cure pensanti hanno bisogno di beneficiare di iniziative coinvolgenti, strutturate e condivise.

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS