Al Cinema Lumière di Bologna con Dafne

© www.illibraio.it

Cinema
Tipografia

La Fondazione Dopo di Noi Bologna, invita alla visione del nuovo progetto cinematografico di Federico Biondi.

In occasione della Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down, il 21 marzo arriva nelle sale italiane “Dafne”, l’attesissimo film vincitore del Premio Fipresci nella sezione Panorama dell’ultima edizione del Festival di Berlino.

Dafne è una giovane donna che affronta, con forza, il cambiamento che la vita le impone. La ragazza, dopo la morte della madre, si trova sola con il padre caduto in depressione per la perdita della moglie. Con aiuto di parenti, amici e dei suoi colleghi di lavoro e grazie alla sua determinazione, riesce a risollevare il padre dallo stato depressivo.

Dafne Col Padre

Foto: scena tratta dal film "Dafne" © www.disabili.com

Insieme padre e figlia intraprendono un cammino verso il paese natio della madre che porterà alla scoperta reciproca.

L'attrice protagonista è Carolina Raspanti, una ragazza affetta da Sindrome di Down che non subisce la sua diversità, ma l’accoglie con serenità; cerca come il suo personaggio di accettare i propri limiti imposti dalla sua disabilità. 

Federico Biondi e Carolina Raspani saranno presenti alla prima serata di proiezione del film in programmazione al Cinema Lumière di Bologna da giovedì 21 a domenica 24 marzo.

Un appuntamento da non perdere, accorrete numerosi… 

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.