Sotto le stelle del Cinema raddoppia

Cinema
Tipografia

Fino a fine agosto proiezioni in Piazza Maggiore e alla Barca.

«Chi l’avrebbe mai detto?». Gian Luca Farinelli ha ripetuto più volte questo interrogativo durante la sua presentazione del programma della 26esima edizione di "Sotto le stelle del Cinema". Se si pensa alle premesse, la manifestazione che caratterizza l’estate bolognese sembrava davvero un miraggio e invece tutto è pronto per partire da sabato 4 luglio. Comune e Cineteca non hanno infatti voluto rinunciare all'appuntamento in Piazza Maggiore ma non solo: hanno deciso di raddoppiare con uno schermo in periferia allestito al Centro Sportivo Barca

«Volevamo dare ai cittadini un messaggio di fiducia con la novità di questo cinema di quartiere» sottolinea l’Assessore alla Cultura Matteo Lepore mostrando una barchetta di carta che si presta al gioco di parole «navighiamo tutti insieme in queste acque perigliose ma sulla stessa barca in sicurezza». Sono 55 le serate in cartellone (solo una in meno rispetto all'anno scorso evidenziano i promotori) che comprendono anche "Il Cinema Ritrovato": è stato annunciato nelle scorse settimane che il "paradiso dei cinefili" si terrà dal 25 al 31 agosto.

Assessore Lepore E Farinelli

Foto: Matteo Lepore e Gian Luca Farinelli davanti al manifesto

A inaugurare sabato prossimo la kermesse in assetto post-Covid sarà un film che parla della Resistenza a Bologna preceduto da un saluto di Alessandro Bergonzoni. Si tratta di "The Forgotten Front", il documentario firmato da Paolo Soglia e Lorenzo K. Stanzani già diffuso in streaming con uno straordinario successo lo scorso 25 aprile. Il Cinema made in Bo è uno dei filoni che sarà battuto quest’anno. Tra i film in programma "I ragazzi dello Zecchino d’oro" di Ambrogio Lo Giudice (21/7) e "Gli anni che cantano" di Filippo Vendemmiati (14/7) a cui si aggiunge "Il traditore" diretto da Marco Bellocchio, presidente della Fondazione Cineteca di Bologna (sarà fisicamente presente il 24/7) e prodotto dalla ITC Movie di Beppe Caschetto che proprio in città ha il suo quartier generale. 

Sul fronte degli anniversari, si festeggiano i cento anni di Alberto Sordi e quelli di Franca Valeri oltre ai 90 anni di Steve McQueen. Per citare qualche titolo, in programma figura "Getaway!", uno dei film più noti con protagonista l’attore americano amato da attori nostrani come Stefano Accorsi che sarà presente in città per introdurlo (14/7) mentre le celebrazioni dedicate a Sordi cominceranno con "Lo sceicco bianco" di Federico Fellini, altro nato nel 1920 che non mancherà di essere ricordato a Sotto le stelle del cinema. "Il vedovo" e "Parigi o cara" sono i film interpretati da Franca Valeri che vedremo rispettivamente il 4 e il 5 agosto. Uno delle declinazioni del programma è al femminile con le opere, tra le altre, di Agnès Varda (7/7), Liliana Cavani che sarà presente alla manifestazione per presentare il suo "Francesco d’Assisi" (11/7) e Susanna Nicchiarelli regista di "Nico", 1988 (26/7).

Luglio 12 Domenica Ispettore Callaghan

Foto: tratta dal film "L'ispettore Callaghan"

Tra i generi, saranno esplorati i polizieschi urbani come "L’ispettore Callaghan" che vedrà la presenza in sala di Carlo Lucarelli (12/7) o quelli dedicati all'estate italiana. Non può mancare quindi la proiezione di "Pranzo di Ferragosto" naturalmente il 15/8, "Il sorpasso" (18/8) e "Caro Diario" (19/8). Tra i film in programma, possiamo citare altri capolavori perfetti per una visione collettiva come "Un mercoledì da leoni" (22/7), Pink Floyd, "The Wall" (25/7) e "Blues Brothers" in occasione dei 40 anni dall'uscita (20/8). L’attualità sarà richiamata con la pellicola simbolo della protesta afroamericana ovvero "Fa’ la cosa giusta" di Spike Lee (16/7). 

L’orario delle 21:30 è il medesimo per entrambi gli schermi (tranne la serata inaugurale che avrà una differita di una mezz'ora tra centro e periferia) così come il calendario ma al BarcArena di via Raffaello Sanzio 8 sono previsti anche alcuni incontri con lo sceneggiatore Fabio Bonifacci con appuntamento alle 21:10. Va segnalato che questa edizione si fa speciale anche per le regole che garantiranno la sicurezza degli spettatori. Per vedere i film – sempre ad accesso gratuito – occorrerà prenotarsi online oppure agli sportelli di Bologna Welcome per un massimo di 4 biglietti per ciascuno: la capienza di Piazza Maggiore è di circa 1000 persone mentre quella della Barca di 750. Tutti i dettagli per prenotarsi sono sul sito della Cineteca www.cinetecadibologna.it e su quello del Comune www.comune.bologna.it

Giorgia Olivieri

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS