L’arte sostiene la natura

Arte
Tipografia

Una mostra parla dell’importanza dei fiumi.

Anche se ai giorni nostri la problematica legata alla crisi pandemica occupa le pagine di tutti i giornali e preoccupa quotidianamente l’opinione pubblica, non bisogna dimenticare o sottovalutare gli altri problemi che angustiano il pianeta. Soprattutto quando questi sono condizionati dal comportamento umano, che cambiando potrebbe quantomeno attenuarli. È il caso dell’inquinamento ecologico mondiale.

Gli artisti che sono esseri dotati di forte sensibilità e che spesso hanno la capacità di una lettura profonda del mondo che li circonda, anche se non hanno possibilità di operare scelte politiche, tuttavia possono sensibilizzare e influenzare gli umani al cambiamento. Oggi una mostra appoggia la lotta sostenuta per salvaguardare la natura, ponendo l’accento in maniera speciale sull’importanza delle aree acquatiche e dei fiumi.

“Ripartiamo dai fiumi” è una mostra che vede protagoniste le sculture e i quadri di Adriano Maraldi e Roberto Giordani, fruibile nelle sale dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna in Viale Aldo Moro 50. I lavori in esposizione sono realizzati con rifiuti recuperati nei fiumi, perché la spazzatura riciclata diventi una nuova forma di vita, nobilitata dall’arte. Da lunedì a venerdì, fino al 17 settembre. Prenotare scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ugo De Santis

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS