Fase 2 e trasporti: pronti a ripartire

Lavoro
Tipografia

Il settore trasporti pronto a tornare sulle strade.

Uno dei comparti più colpiti dalla pandemia è stato quello dei trasporti, che dopo due lunghi mesi di stasi, si appresta a ripartire con normative di sicurezza utili a evitare nuovi contagi. La Cooperativa SACA, azienda specializzata nel settore dei trasporti delle persone, nel ripartire propone nuovi servizi, creati per la mobilità aziendale, ponendo attenzione alla salute dei passeggeri. Maggior impegno e attenzione sarà posto alla sanificazione delle autovetture, igienizzate dopo ogni servizio, di conseguenza anche più volte al giorno.

Per i pullman oltre alla sanificazione del mezzo, è stata predisposta la seduta a scacchiera, la salita e discesa dei passeggeri ordinata, al fine di rispettare le norme di distanziamento. Saranno gestite in sicurezza e sanificate tutte le procedure del trasporto merci, si eviterà il contatto tra magazzinieri e trasportatori.

Alessio Passini Presidente SACA

Foto: Alessio Passini Presidente Cooperativa SACA

Alessio Passini, Presidente della Cooperativa, ha evidenziato l'impegno di SACA nel garantire sicurezza e protezione a tutti gli utilizzatori dei servizi offerti, nonché alle persone che viaggiano sui mezzi, attraverso standard di sicurezza alti, per evitare la diffusione del virus.

I servizi, che prevedono anche consegne a domicilio, saranno svolti da corrieri dotati di dispositivi di protezione individuale, quali mascherine, guanti monouso. Alla fine del servizio, saranno effettuate appropriate procedure di sanificazione. Chiunque volesse entrare nei luoghi lavorativi, dovrà attenersi a rigide normative. La speranza è che, con gli sforzi messi in campo e con grande senso di responsabilità, si possa ripartire con slancio in tutti i settori dell’economia. SACA ha tutte le carte in regola per farlo.

Valter D’Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS