A Persiceto, una donna contro

Cinema
Tipografia

Storia di una delle prime donne avvocato negli Stati Uniti al Cinema Giada.

La pellicola narra la storia di una donna che ha dovuto superare una montagna di pregiudizi e di discriminazioni sessuali per poter essere una delle pochissime donne ad essere ammesse alla facoltà di legge ad Harvard, diventando poi avvocato e infine giudice.

La vicenda è raccontata da: “Una giusta causa” film che racconta la vita e le vicende professionali dell’avvocatessa e giudice Ruth Baden Ginsburg e che sarà proiettato questa sera alle ore 21:00, nel corso della rassegna "Film&Film" al Cinema Giada di San Giovanni in Persiceto.

Una Giusta Causa Locandina Film

Immagine: locandina film

Laureata con il massimo dei voti, già madre della figlia Jane e moglie del marito Martin Ginsburg, la donna non riusciva da inserirsi nel mondo dell’avvocatura. Gli eventi del film si svolgono nell'America degli anni '60 in cui gli USA coltivavano sogni di libertà e democrazia in un Paese che doveva affrontare la corruzione politica e la guerra in Vietnam.

In quegli anni la discriminazione di genere era assolutamente normale, proprio per questo Ruth Baden Ginsburg, con le sue battaglie per entrare nel sistema legale americano, prima come avvocato e poi anche come giudice, è divenuta un punto di riferimento per le donne americane e non solo.

Vincenzo Bottiglioni

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.