Woman. Un mondo in cambiamento

Arte
Tipografia

Mostra fotografica a Santa Maria della Vita.

90 scatti fotografici per raccontare la condizione delle donne nel mondo, a cent’anni dalla concessione del diritto di voto in America. Un secolo di storia raccontata dai più grandi reporter del National Geographic. L’alternanza delle immagini in mostra dal 15 febbraio a domenica 17 maggio 2020, presso la chiesa di Santa Maria della Vita in Via Clavature 8/10, mette in luce i differenti aspetti della donna e come essa si è evoluta nel tempo.

"Woman. Un mondo in cambiamento" è uno sguardo multiprospettico, artistico sull'essenza del mondo femminile. La raccolta divisa in sei sezioni, coglie sensazioni e sentimenti manifesti, propri dell’essere donna: Amore/Love, Gioia/Joy, Bellezza /Beauty, Forza/Strength, Speranza/Hope e Saggezza/Wisdom.

Si contrappongono ritratti  di ballerine di samba di Salvador de Bahia a donne raccoglitrici di foglie di tè nello Sri  Lanka; o il contrasto tra la donna afghana fotografata con il burqa integrale rosso, che trasporta una gabbia di cardellini in testa, potente segno di oppressione  e l’immagine di libertà e bellezza di una lavoratrice in pausa a Lagos in Nigeria. Uno spaccato dell’universo femminile di ieri, di oggi e del domani; un racconto multietnico, che illumina la conoscenza, un approfondimento attraverso ritratti intimi e biografici di un gruppo di donne attiviste politiche, scienziate e celebrità.

Tra le opere esposte quelle di: Nancy Pelosi Speaker della Camera dei rappresentanti in America, la conduttrice Oprah Winfrey, il Primo Ministro noezelandese Jacinda Ardern e la Senatrice a vita Liliana Segre. "Woman. Un mondo in cambiamento" è visitabile da martedì a domenica dalle ore 10:00 alle ore 19:00. Con Card Cultura ingresso ridotto a 8,00 euro invece di 10,00 euro.

Chiara Garavini

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS