Celebrazioni per i 50 anni di AIL

Associazioni
Tipografia

Mezzo secolo di AIL per continuare il cammino a fianco dei malati di tumore del sangue.

Nel 1969, quando l'Associazione ha visto la sua nascita, avere un tumore del sangue significava, in molti casi, non avere un futuro; oggi un paziente può tornare a sperare di avere una vita il più possibile normale libero dalla malattia grazie alla ricerca scientifica.

Da 50 anni AIL finanzia e sostiene i reparti di ematologia, consente ai pazienti di essere curati a domicilio e di essere ospitati nelle case alloggio aperte in questi anni, per affrontare il percorso di terapia. In questo lasso di tempo l’Associazione è riuscita a creare una rete di sostegno e assistenza su tutto il territorio nazionale.

AIL 50 Locandina

Immagine: locandina dei 50 di AIL 

Dalla fine degli anni sessanta ad oggi AIL è cresciuta, tanti sono stati i progetti realizzati anche grazie all'impegno dei volontari coinvolti in ogni iniziativa come le raccolte fondi e le molte campagne di sensibilizzazioni.

L’AIL - Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma ONLUS collabora costantemente a fianco di milioni di ricercatori, medici, professionisti sanitari per trovare sempre nuove cure, nuove terapie per combattere il tumore.

Gli appuntamenti che celebrano i 50 anni di AIL sono tantissimi. La sezione di Bologna ha realizzato una mostra dal titolo: “AIL - Ieri, oggi, domani” in esposizione in Sala Ercole di Palazzo d’Accursio a cominciare da ieri 3 giugno fino al 23.

Durante l’inaugurazione si è data lettura dell’annuale Bilancio di Missione 2018 di AIL Bologna

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.