Un weekend per esplorare "I 5 sensi"

© www.cinquesensi.org

Associazioni
Tipografia

Chef stellati, pro De@esi per una raccolta fondi.

Oggi e domani gli splendidi saloni di Palazzo Re Enzo a Bologna ospiteranno il progetto “I 5 sensi – Uniti per de@esi”, con l’obiettivo di raccogliere fondi per realizzare un laboratorio di formazione per l’inserimento lavorativo di ragazzi disabili. Due giorni di eventi in cui la cucina sarà protagonista grazie allo Chef stellato Agostino Iacobucci, ideatore degli appuntamenti enogastronomici. Fonoprint ha accolto con entusiasmo l’opportunità di collaborare alla realizzazione di quest’iniziativa, coinvolgendo i suoi giovani artisti al fine di arricchire il palinsesto dell’evento. Helle e Carmen Alessandrello, vincitrice di Area Sanremo 2016, si esibiranno sabato 13 Maggio all’interno del salone del Podestà presentando al pubblico i loro brani inediti ed alcune cover internazionali.

L’associazione De@esi si pone l’obiettivo di aiutare i ragazzi con ritardi psico-cognitivi attraverso l’emozione di conoscere i sapori, che sono occasione di sperimentazione e conoscenza, di convivialità e confronto. Pochi gesti sono naturali, immediati, spontanei e nello stesso tempo complessi e aggreganti come l’atto del mangiare: attraverso il nostro palato si riattivano tutti i sensi convogliandoli alla ricerca del grande piacere che non è più solo quello gustativo, ma anche visivo, olfattivo, tattile e uditivo. Cucina e cultura si incontreranno invitando i visitatori a riscoprire i 5 sensi e l’intero incasso sarà devoluto all’Associazione De@esi che continuerà a rendere sostenibili i progetti per i ragazzi con ritardi.

Due giornate, il 13 e il 14 Maggio, in cui sarà possibile, oltre che visitare gli stand di sponsor ed espositori che presenteranno i propri prodotti e faranno assaggiare le proprie prelibatezze, approfondire attraverso i workshop e le conferenze la filosofia di De@esi relativa al superamento delle problematiche legate agli handicap. Non mancheranno Pizzaioli, Sfogline e Pasticcieri. Gli Chef stellati coinvolti prepareranno dei finger food internazionali, in un intreccio di cultura enogastronomica senza eguali, con l’obiettivo di comunicare con attraverso tutti i 5 sensi..

Concluderà l’evento un’esclusiva Cena di Gala realizzata da 4 Chef stellati.

Riccardo Brown Bruni


Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.cinquesensi.org

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS