Notti Jazz in Emilia

Spettacolo
Tipografia

Quattro eventi musicali dedicati al Jazz nel cuore della nostra regione.

Sarà Bastiglia, in provincia di Modena, la capitale del Jazz regionale, nei mesi di aprile e maggio in coincidenza de: ”Le Cardinal Jazz Nights”, una serie di concerti che si svolgeranno nello storico ristorante Le Cardinal, dove il pubblico potrà anche cenare o bere qualcosa assistendo alle performance dal vivo.

Il tutto è organizzato dalla Associazione Amici del Jazz che pur privilegiando il Jazz più nero, non esita ad esplorare anche sound ti tipo diverso come per esempio la fusion. Il primo concerto, che ha inaugurato la rassegna, è stato il 9 aprile con protagonista il quartetto dei Venture capitanati da uno dei più grandi vibrafonisti del mondo: Mark Sherman che ha lavorato con Frank Sinatra, Tony Bennet, Liza Minelli, Aretha Franklin, Chick Corea, i suoi fans possono anche sentirlo suonare spesso a Broadway.

Clarinetto E Spartito

Foto: clarinetto appoggiato su uno spartito 

La rassegna continua martedì 30 aprile con un omaggio all’International Jazz Day, in collaborazione con UNESCO e la Regione Emilia-Romagna. Per questa serata sarà protagonista la ERJ Orchestra composta da 16 elementi, la band è integrata con i migliori giovani talenti e studenti di musica della regione. Venerdì 10 maggio sarà la volta del Roberto Gatto Quartet.

Gatto è uno dei pochi musicisti italiani che non ha bisogno di molte presentazioni: batterista di Jazz per antonomasia che, anche quest’anno, si è aggiudicato il titolo di miglior batterista secondo il Magazine bimestrale Jazzit. La rassegna si chiude venerdì 17 maggio con la Black Art Jazz Collective e suoi sei musicisti con il loro hard pop.

Vincenzo Bottiglioni

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.