A Castel d’Aiano un nuovo maneggio

Tempo libero
Tipografia

Sul nostro Appennino un nuovo modo di fare turismo grazie all'escursionismo equestre.

A Castel d'Aiano nella sede del Centro Equestre, è stato inaugurato il 14 aprile scorso, un nuovo galoppatoio coperto, luogo dove è possibile far pratica di equitazione tutto l’anno.

Vista l’importanza dell’evento, la manifestazione è stata aperta a tutti ed è stato possibile ammirare questi stupendi animali, i cavalli, e osservare anche i giovani fantini della scuola di equitazione. Alle ore 17:00 è stato inaugurato anche il punto ospitalità con annesso punto ristoro.

Escursionisti Alle Grotte Di Labante

Foto: escursionisti a cavallo presso Labante

La Presidente Simona Rabbi del Centro Equestre Trekking Horse è certa che, nel corso del 2019 e negli anni a venire, il turismo lento avrà uno sviluppo sempre maggiore. Il trekking equestre è uno sport completo a contatto con la natura, adatto a tutti pieno di emozioni e benefici anche a livello mentale e fisico, nel quale si instaura con il cavallo un rapporto speciale.

Il Comune di Castel d’Aiano, ha apprezzato l’iniziativa, in quanto credendo nel turismo lento, il maneggio coperto si pone come struttura che si aggiunge agli oltre 160 km di percorsi naturalistici già presenti, messi in essere anche con la collaborazione del CAI.

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.