Calcio femminile come forma di riscatto

© Foto da: sport.sky.it

Sport
Tipografia

Quando lo sport assume nette connotazioni culturali.

Mi duole sentire la sufficienza e l’ironia che accompagna alcuni commenti maschili sulle donne che giocano a calcio. È vero, soprattutto nello Stivale italico tale sport è indietro di anni, rispetto al livello raggiunto da paesi quali gli USA, la Scandinavia, la Germania, tuttavia è giusto riconoscere lo spazio adeguato al football femminile e il dovuto rispetto alle sue interpreti, aggiungendo che più in Italia si fa ironia su tutto ciò, più diverrà difficile recuperare il tempo perduto. Bisogna soprattutto sottolineare con decisione, che il calcio è per le donne un potente strumento di riscatto sociale e culturale.

Quante bambine italiane che vorrebbero calcare i miseri campetti di periferia, mescolarsi ai maschietti per giocare con loro, oggi sono viste con sospetto (della serie: ma che centrano le femmine col Sacro Calcio?). Ancora peggio accade in quelle nazioni in cui la cultura locale assegna alla donna la recita di un ruolo subalterno o addirittura di chiara sottomissione al mondo maschile. E qui può entrare in gioco il calcio.

Bimba Gioca A Pallone

Foto: bimba con pallone

Un esempio tra tanti: Shiva Amini era una calciatrice iraniana, famosa nel suo Paese. Nel 2017 è in vacanza in Europa e gioca una partitella con alcuni amici, priva del velo e coi pantaloncini corti. Scoppia lo scandalo, viene squalificata dalle autorità sportive del proprio Paese e accusata di essere pericolosa per la rivoluzione islamica! La ragazza resta nel nostro continente, vivendo da rifugiata, per evitare il rischio di venire incarcerata al suo ritorno.

Shiva lo scorso anno ha ottenuto il permesso di soggiorno in Italia e oggi lavora per l'Entella, come allenatrice dei bambini del vivaio. La ragazza è letteralmente rinata, conduce una vita dignitosa e sogna di diventare la più grande allenatrice del mondo. Grazie Shiva! Grazie calcio!

Ugo De Santis

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS