Le Moment de Briller

Sport
Tipografia

L’11 rosa entra nella storia del calcio femminile con la partita contro la Cina.

Due colpi ben assestati con maestria e lucidità, ad inizio partita e del secondo tempo che manda la Cina a picco. L'Italia del calcio rosa della Mr. sig.ra Bertolini è una delle otto migliori squadre del mondo e sfiderà l'Olanda campione d’Europa in carica, vincente contro la compagine Giapponese, sabato 29 a Valenciennes.

La squadra azzurra arriva al match molto carica e non ha timori reverenziali partendo subito all'attacco, le ragazze cinesi sono abbastanza fallose e commettendo molto errori, proprio su uno di questi, al 10’ la nostra Giacinti si invola e buca il portiere cinese, ma il gol viene annullato per fuorigioco, è il preludio del gol che avviene al quarto d’ora.

Lavoro pressante sul laterale cinese che commette l’ennesimo errore e la Giacinti parte e crossa per la Bonansea, che attende l’inserimento della Bartoli, che tira, la portiera prima di prendere la palla colpisce la nostra giocatrice, il rimpallo va sui piedi della Giacinti che tira di prima intenzione ed insacca per l’1-0 dell’Italia.

La squadra cinese accusa il colpo e sembra capitolare, di li a poco, Bergamaschi, attivata da un perfetto lancio di Guagni spara fortissimo, alla Peng è servita una mirabolante parata per negare il gol del 2-0.

Ragazze Nazionale Femminile

Foto: esultanza giocatrici dell'Italia 

Scampato il pericolo la Cina alza il ritmo facendosi sempre più insistente, ma la nostra diga difensiva Guagni, Gama, Linari, Bartoli non fa passare nulla a parte un tiraccio che la nostra grande portiera Giuliani ha sventato in calcio d’angolo. Il primo tempo termina con il risultato di 1-0.

Rinfrescate dal caldo torrido e giusto il tempo di rimettere in sesto le idee che l’Italia si porta sul 2-0 grazie a Galli, al suo terzo gol in questo mondiale, che riceve un pallone invitante e mette in mostra le sue doti balistiche, da 20 metri scaglia un missile millimetrico sul palo alla destra del portiere Peng, che non arriva a deviare e la palla va in rete. 

Dalle parti del nostro portiere Giuliani, succede poco o nulla, grazie a solido muro difensivo costruito dal Mr. Bertolini. A parte qualche folata velleitaria la squadra cinese non procura nessuna ansia e la partita termina sul 2-0 portando le nostre meravigliose ragazze ai quarti. Ed ora sfideranno la nazionale Oranje sabato alle ore 15:00.

Un gruppo stupendo che merita tutto il nostro appoggio, mi auguro che la Nazionale maschile, a partire da Mr. Mancini, vada ad incitare, queste ragazze sabato a Valenciennes. Forza ragazze Tutta l’Italia è con voi!

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.