Calcio donne: esordio vincente per l'11 rosa

Sport
Tipografia

Aspettando il match contro la Giamaica, analizziamo la prima prestazione delle azzurre.

Dopo un ventennio, la nostra Nazionale rosa di calcio si affaccia in una vetrina mondiale e lo fa nel migliore dei modi, battendo in rimonta la Nazionale Australiana (le Matildas), n° 5 del ranking mondiale e favorite alla vittoria finale. Una sorta di riscatto, visto il veto da parte della Federazione Australiana, di non far giocare le loro atlete nel nostro campionato, considerato di basso livello.

Esordio vincente e convincente dell’11 rosa in quel di Valenciennes. Nella prima partita di Francia 2019, le nostre ragazze già al 9’ fanno vedere di che pasta sono fatte, la Bonansea si invola e segna, ma lo stesso viene annullato dal VAR per fuorigioco. L’Italia va sotto per 1-0 grazie ad un rigore prima parato dalla nostra portierona Laura Giuliani, ma non riesce a trattenere la palla e la stessa Kerr, ribadisce in rete al 22’.

Al 31’ nuova incursione dell’Italia, la nostra attaccante Cristiana Girelli, imbeccata con un cross della nostra Valentina Cernoia, tira e ci è voluta la parata provvidenziale del portiere Willliams che devia in angolo negando il pareggio alle azzurre.

Nel secondo tempo, nonostante la pressione delle forti giocatrici gialloverdi, la nostra Nazionale comincia a premere sempre più incessantemente sull'acceleratore e raggiunge il pareggio al 56’ grazie ad un errore difensivo australiano, la Bonansea si incunea tra le file della difesa e buca il portiere australiano, per il meritato pareggio.

Sabatino Bertolini Cinque Italia Femminile Lapresse 2019

Foto: Sabatino e Bertolini ©Ph Massimo Paolone/LaPresse

Recriminazioni da parte dell’Italia per due rigori non concessi ed un gol della Sabatino invalidato dal VAR per fuorigioco. Ma quando le Matildas si stavano preparando per la doccia, ecco che arriva sì, ma quella fredda, sempre ad opera della Bonansea, che di testa trafigge nuovamente il portiere Williams, al 95’, a nulla è valso il tentativo di respingere la palla sulla linea. Dopo un ulteriore minuto di recupero l’arbitro M. Borjas, decreta la fine delle ostilità.

Tripudio delle molte tifose presenti sugli spalti. Grazie ragazze per la vittoria ed il gioco che avete dimostrato. Ora prossimo impegno, venerdì 14 giugno a Reims, contro la Nazionale Giamaicana, alla sua prima presenza in un mondiale. Squadra molto fisica ma con poca esperienza. Tra le sue fila ci sono giocatrici che militano nel nostro campionato, come la Swaby e la Carter (A.S. Roma) e la Patterson (Pink sport Bari).

Il punto di forza della squadra è la fortissima attaccante Shaw, di soli 22 anni che ha al suo attivo ben 28 gol in 21 incontri. Una squadra da non sottovalutare, ma che le nostre ragazze hanno alla loro portata.

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.