Robert Redford sul viale del tramonto?

Cinema
Tipografia

L’attore americano annuncia il suo ritiro dalle scene.

È proprio il caso di dire che la possibilità di diventare stelle del cinema è una cosa molto più facile rispetto al passato. Ma, proprio perché i giovani attori di talento sono tanti, non si possono dimenticare gli attori più importanti degli anni ‘60 e ‘70 che hanno letteralmente fatto la storia del cinema, Robert Redford è sicuramente uno di questi. Quella di Redford è stata una carriera eccezionale iniziata negli anni ‘60, un percorso in cui l’attore ha alternato commedie a film drammatici, quasi sempre legati a tematiche sociali.

Ma a quanto pare l’esperienza dell’attore nel mondo del cinema sarebbe alla fine, infatti è stato proprio Redford ad annunciare che il suo film “Old man & the gun” potrebbe essere la sua ultima performance come attore. Il film racconta la storia di Forrest Tucker, rapinatore seriale che dopo numerose evasioni - l’ultima clamorosa dal famigerato carcere di S. Quintino - all’età di 77 anni non ha ancora smesso di progettare colpi davvero originali.

L’argomento può sembrare molto serio, tuttavia si tratta in realtà di un ‘opera con i ritmi e i tempi di una commedia, dove l’attore americano interpreta ancora una volta il ruolo di fuorilegge gentiluomo e carismatico. Gli artisti hanno la prerogativa di cambiare i loro obiettivi e progetti, quindi c’è la possibilità che la vita artistica di Robert Redford non sia finita, ma se dovesse effettivamente essere così “Old man & the gun” è decisamente un film da non perdere.

Vincenzo Bottiglioni

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.