Turismo: una passerella sul lago

Dal territorio
Tipografia

Ricominciano i lavori al lago di Castel dell’Alpi.

L’anno in corso sarà un anno intenso di lavori per il nostro territorio, ripartono infatti i lavori per la realizzazione di una calpestabile che consentirà di attraversare l’unico lago naturale dell’Appennino Bolognese, situato nel Comune di San Benedetto Val di Sambro. Il lago di Castel dell’Alpi, si appresta così ad una stagione turistica importante accogliendo i visitatori e consentendo, attraverso una passerella, di attraversare il lato inaccessibile per mezzo del lungolago.

Con la collaborazione del Consorzio della Bonifica Renana ed il coinvolgimento di altri enti pubblici, sono iniziati i lavori per l’intervento di svasamento della prima porzione, un investimento di oltre 200.000 €, fino ad arrivare a fine lavori ad oltre 340.000 €, e prevedono lo svuotamento e spostamento di materiali di sedimento del lago. Nel mese di luglio cominceranno gli interventi sulla stabilità, facendo modo che si rallenti il naturale flusso di materiali solidi verso il lago.

I lavori prevedono la realizzazione di un pedana a fondo lago consentendo così di attraversarlo, dando continuità ai percorsi presenti. Al fine di non danneggiare una stagione già fortemente compromessa per via della pandemia globale, e visto che l’area turistica è una fondamentale attrazione per tutto l’Appennino Bolognese, si è previsto il continuo dei lavori, dopo l’estate. La società delle acque HERA, ha altresì migliorato il sistema delle acque reflue della zona, con un nuovo depuratore che, oltre a servire la popolazione, servirà a garantire la qualità delle acque lacustri.

Valter D’Angelillo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Twitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS