I cani d’assistenza

Salute
Tipografia

Tante associazioni addestrano cani per aiutare persone in difficoltà.

Sappiamo tutti dell’efficacia della Pet Therapy nel portare benefici alle persone malate, agli anziani, a chi attraversa momenti delicati, ma adesso i cani vengono anche addestrati per aiutare i diabetici, i non udenti e persino agli autistici. 

Sono utilizzati per trovare stupefacenti, denaro ma anche persone disperse, tuttavia la categoria dei cani impiegati per aiutare i diabetici sta conoscendo un vero boom e oggi, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete, questo tema torna prepotentemente di gran interesse.

L’olfatto canino è qualcosa di straordinario, è in grado di sentire odori impossibili da percepire per l’essere umano e tra questi c’è l’odore della saliva e del sudore del malato grazie ai quali capisce se si sta verificando un picco glicemico che può portare a una crisi. Il diabete è una patologia sempre più diffusa e questi “cani da diabete” si rivelano una vera rivoluzione.

Fumetto Cane E Disabile

Immagine: rappresentazione del cane per l'assistenza disabili

Sono veri assistenti personali in grado di svolgere anche altre mansioni utili al paziente diabetico, come ad esempio portare il kit d’emergenza oppure un succo di frutta preso dalla dispensa o ancora qualora si trattasse di un bambino, avvisare i genitori.

Quasi tutte le razze possono essere addestrate, fanno fatica quelle a muso corto per ovvi motivi e si può insegnare a qualunque cane, la cosa fondamentale è che si stabilisca un buon rapporto col padrone, ma soprattutto che il cane si dimostri predisposto all'apprendimento.

Serve circa un anno per completare il percorso di addestramento al termine del quale si terrà un test. Alcuni cani riescono addirittura a svegliare il malato quando questi non riesce a svegliarsi da solo e lo fa abbaiando, saltando sul letto, leccando le mani, così riesce a evitare che succeda il peggio.

Questi animali sono effettivamente una vera e propria risorsa, un aiuto e un supporto per chi ha vari problemi di salute e con la loro compagnia e le loro “qualifiche” sono dei veri e propri salvatori.

Valentina Trebbi

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×