Lo smart working nell’Appenino bolognese

Dal territorio
Tipografia

Per favorire nelle loro attività gli abitanti di San Benedetto Val di Sambro e di Castiglione dei Pepoli.

Le amministrazioni comunali hanno deciso di attivare provvedimenti indispensabili in questo periodo di difficoltà con lo smart working. Biblioteche comunali e spazi dotati di connessione internet a banda larga, sono le risorse messe a disposizione dai Comuni per agevolare famiglie che non dispongono a casa dell’attrezzatura.

L’iniziativa ha l’obiettivo di consentire a lavoratori e studenti, che abbiano necessità, di svolgere attività di co-working o didattica a distanza. A San Benedetto Val di Sambro sono a disponibili: la Biblioteca comunale e l’ex locale scolastico di Ripoli.

Co Working A Castiglione

Foto: sala attrezzata di Castiglione dei Pepoli

Per quanto riguarda Castiglione dei Pepoli, oltre alla Biblioteca comunale, connessa con il wi-fi a banda larga, è disponibile uno spazio presso Officina 15 (via Aldo Moro, 31). In questo caso, contattando per mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) l’Associazione, è possibile usufruire di spazi attrezzati condividendo lo spazio lavorativo.

Per avere accesso al servizio, si deve contattare l’ufficio di segreteria al numero 0534/95026 agli interni 117 e 125 oppure tramite una richiesta via posta elettronica a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando giorno e data di accesso.

Valter D’Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS